I am Loader!
 

Claudio Stella


V
oce, Cori e Tastiere

 Claudio nasce a Venezia nel 1973 e all’età di 4 anni riceve già la prima “tastiera” (per così dire…), la classica pianola Bontempi bianca e arancione, con la quale si diverte a riprodurre i classici motivetti  ad orecchio.

Durante l’adolescenza impara a suonare la chitarra, suo grande amore intimo e domestico, e ben presto accetta di essere il bassista della formazione I Revolver, una giovane band che  fra gli anni 80 e 90 ha riscosso discreti successi.
E’ infatti grazie ad uno dei tanti Festival canori ai quali hanno partecipato che conoscono Rita Pavone e ne diventano coristi per alcuni anni, potendo così calcare prestigiosi palchi anche oltre oceano.
Conclusa questa esperienza e dopo lo scioglimento dei Revolver, decide di perfezionarsi nell’uso di synth e sequencer e si unisce agli Aforitmi, giovane e rocckettara band nella quale ritrova vecchi amici e conosce nuovi musicisti, Marcello e Simone, anche loro oggi nella Band.
Nel 2002 viene chiamato dai fondatori della SpazioZero Band e da allora segue e dirige lo “scheletro elettronico” che costituisce ogni brano in concerto. E’ inoltre cantante e corista in quasi tutti i brani.

E’ amante dell’Home Recording e possiede la strumentazione base per eseguire registrazioni e missaggi nella propria abitazione. E’ infatti lì che trova l’ispirazione per le proprie produzioni e per progetti paralleli alla Band, oltre che assemblare le oramai famose performace “medley” che la Spazio Zero sfodera ad ogni concerto.

Il suo setup sul palco è composto da tastiera Korg Triton TR61 e da un sequencer Zoom R24.