La musica degli anni 80…

Nella musica si assiste ad un largo uso di strumenti elettronici, tra cui i sintetizzatori. Nascono il synthpop e la New Wave che hanno come primi veri creatori di questo nuovo genere i Duran Duran, gli Spandau Ballet, i Depeche Mode, i New Order e i Pet Shop Boys.

Grazie a due album consecutivi tra i più venduti nella storia musicale (e i più venduti del decennio) Thriller e Bad, Michael Jackson, il “Re del Pop“, è l’artista più venduto del decennio. Jackson ha venduto oltre un miliardo di album nel mondo ed è considerato l’artista maschile di maggior successo della storia della musica.

Parallelamente a Jackson, suo collega ed amico, Madonna è invece la “Regina del Pop“, l’artista femminile più venduta del decennio. Ha venduto oltre 300 milioni di album nel mondo ed è riconosciuta come l’artista femminile di maggior successo della storia della musica.

Nei sobborghi urbani americani si sviluppa la cultura Rap e Hip-hop, che verrà considerata con crescente attenzione, per poi diventare un genere estremamente popolare nei decenni successivi.

  • Nel 1980 esce Iron Maiden, primo album dell’omonima band. Il 19 febbraio dello stesso anno muore Bon Scott, cantante degli AC/DC, e il 31 luglio esce Back in Black, in memoria del precedente cantante. Il 25 settembre muore invece John Bonham, il batterista dei Led Zeppelin. L’8 dicembre viene assassinato a New York l’ex Beatle John Lennon, guida spirituale del pacifismo e del movimento contro la guerra in Vietnam. Il musicista viene colpito a morte da Mark David Chapman, che gli esplode contro cinque colpi di pistola. Il 20 ottobre esce inoltre Boy, il primo album degli U2.
  • L’11 maggio 1981 Bob Marley muore nell’ospedale di Miami a causa di un tumore alla pelle, estesosi al cervello.
  • Nel 1981 viene lanciata negli Stati Uniti la rete televisiva via cavo MTV, che in seguito diventerà molto influente nello show business musicale. Scoppia di conseguenza la moda dei videoclip musicali. Esce l’album Greatest Hits dei Queen, la raccolta ufficiale di alcune delle più popolari canzoni del gruppo, che vendette oltre 30 milioni di copie. Il 28 ottobre si formano i Metallica attraverso un annuncio su un giornale e l’accordo tra James Hetfield e Lars Ulrich, la band diventerà una delle formazioni di maggior successo nella storia dell’ heavy metal e del rock contemporaneo.

  • Nel 1982 esce Thriller, sesto album in studio di Michael Jackson. È stato certificato come l’album più venduto di tutti i tempi, avendo superato (unico nella storia) le 100 milioni di copie. Nello stesso anno esce l’ultimo album in studio dei Led Zeppelin: Coda. Esce il film di Alan Parker Pink Floyd The Wall, basato sul concept dell’omonimo album dei Pink Floyd. I francesi Rockets pubblicano l’album Atomic, l’ultimo con la formazione classica e con i vistosi costumi spaziali e il cerone argentato. Esce The Number of the Beast, primo album degli Iron Maiden con Bruce Dickinson alla voce. Infine gli ABBA si sciolgono ufficialmente l’11 dicembre.
  • Nel 1983 esce Kill ‘Em All, primo album in studio dei Metallica, considerato da molti critici come uno dei più importanti e influenti della musica heavy metal e del rock in generale. Esce l’album Synchronicity dei Police che raggiunge la prima posizione in classifica grazie alla hit Every Breath You Take.
  • Nel 1984 Bruce Springsteen pubblica l’album Born in the U.S.A., che sbanca in tutto il mondo con milioni di copie vendute, è la consacrazione del “BOSS“. A novembre Madonna pubblica Like a Virgin, scatenando in tutto il mondo uno dei più grandi fenomeni di emulazione adolescenziale della storia della musica.
  • Nel 1985 esce a maggio l’album Brothers in Arms dei Dire Straits che con oltre 30 milioni di copie vendute diventerà uno dei dischi più venduti della musica moderna; l’album è stato uno dei primi dischi ad essere stampato su CD e il più venduto degli anni ottanta nel Regno Unito. Il 13 luglio dello stesso anno si svolge il Live Aid, con due concerti in contemporanea allo stadio JFK di Filadelfia e allo stadio Wembley di Londra.
  • Nel 1986 viene pubblicato il terzo album in studio dei Metallica, Master of Puppets, secondo molti l’apice della carriera della band. I Bon Jovi pubblicano il loro album più venduto, Slippery When Wet, che porta la corrente Hair metal all’affermazione mondiale. Anche l’album The Final Countdown degli Europe viene pubblicato nello stesso periodo. Il 9 agosto i Queen si esibiscono nel loro ultimo concerto al completo, con Freddie Mercury, a Knebworth.
  • Nel 1987 i Pink Floyd tornano alla ribalta dopo la scissione con il bassista Roger Waters con un nuovo album denominato A Momentary Lapse of Reason, e con una nuova tournée mondiale della durata di tre anni, con alla guida il chitarrista David Gilmour, che culminerà con due grandi eventi trasmessi in diretta mondiale: Pink Floyd Live a Venezia, ed il grande concerto a Knebworth Park. Escono Bad, album di Michael Jackson e Appetite for Destruction, il primo album dei Guns N’ Roses. Lo stesso anno Scott La Rock, DJ dei Boogie Down Productions, viene assassinato in una sparatoria.

 

  • Il 4 settembre 1987 allo stadio di Torino venne trasmesso in diretta su Rai 1 il penultimo show del Who’s That Girl Tour di Madonna, con una media di ascolti di 14.084.000 telespettatori, posizionandosi al terzo posto tra i programmi televisivi più visti in Italia nel 1987.